Via Crucis d’Autore 19/04, Spello

La tradizionale processione del Venerdì Santo ha fatto pensare alla città storica come ad un unico grande luogo espositivo. Le quattordici stazioni che celebrano la Passione del Cristo, diventano motivo d’ispirazione per artisti nazionali ed internazionali che per l’occasione realizzano dipinti da collocare in alcuni siti della città antica, corrispondenti all’iconografia cattolica con la quale ogni anno vengono ricordate le tappe del Cristo condannato a morte verso il Monte Getzemani.

Un itinerario religioso all’interno di chiese e di siti storici del Centro Storico che rievoca la sofferenza del Cristo, trasformando Spello in una grande galleria d’arte. Le soste davanti ai quadri ad ascoltare il messaggio evangelico vogliono rappresentare un momento unico di spiritualità, emozione e partecipazione.

La direzione artistica della Via Crucis d’Autore è affidata al maestro Elvio Marchionni.

Venerdì 19 aprile ore 20.45 – Chiesa di Sant’Andrea

Partenza dalla Chiesa di Sant’Andrea e rientro nella Chiesa di San Lorenzo.

Stazione I “Gesù è condannato a morte” Sagrato Chiesa di Sant’Andrea – Stazione II “Gesù è caricato della croce” Palazzo Comunale lato Via Garibaldi – Stazione III “Gesù cade la prima volta” Esterno Chiesa di San Lorenzo – Stazione IV “Gesù incontra sua madre” Chiesa di San Gregorio Magno – Stazione V “Gesù è aiutato dal Cireneo” Arco di Augusto (resti) – Stazione VI “Gesù incontra la Veronica” Piazza delle Foglie – Stazione VII “Gesù cade la seconda volta” Incrocio Via Giulia / Via Fontanello – Stazione VIII “Gesù incontra le pie donne” Chiesa di San Biagio – Stazione IX “Gesù cade per la terza volta” Piazza Vallegloria – Stazione X “Gesù è spogliato delle vesti” Via Cappuccini – Stazione XI “Gesù è crocefisso” Belvedere – Stazione XII “Gesù muore in croce” Palazzo Preziosi – Stazione XIII “Gesù è deposto dalla croce” Chiesa di San Martino – Stazione XIV “Gesù è deposto nel sepolcro” Interno Chiesa di San Lorenzo.