Cambio Festival 2019 XX edizione

ISRAEL VARELA
& THE LABYRINTH PROJECT

Una formazione di artisti dallo straordinario livello internazionale e dalle eterogenee radici culturali ed etniche, danno vita ad un mix inedito con musica originale di grande e raffinata ricerca, composta da Israel Varela. Un autentico viaggio pieno di colori che da una sezione all’altra dei brani gestiscono atmosfere e dinamiche di ogni tipo. Il tutto arricchito da momenti di pura improvvisazione libera. Ogni concerto è diverso, ogni scelta di colore, suoni, effetti, si bilanciano. Israel già in passato è stato al fianco di grandi artisti come Charlie Haden e Pat Metheny.
Ad accompagnarlo il virtuoso pianista tedesco ECM Weber e il mitico brasiliano Multi Grammy Award Winner Paixao. Insieme propongono un concerto unico nel suo genere.

La tournée, che toccherà i palcoscenici più importanti della penisola, è l’occasione perfetta per testare questa nuova importante sfida discografica. Il concerto completamente riarrangiato non mancherà ovviamente dei brani più celebri della band e di molte altre sorprese.

Israel Varela, batterista, cantante, compositore, produttore, nato a Tijuana (Messico) è in realtà un cittadino del mondo: dopo gli esordi nel paese natio, si è trasferito negli Stati Uniti a studiare con Alex Acuna e Dave Weckl per poi spostarsi a Milano e frequentare il conservatorio, in Spagna a studiare flamenco, e infine a stabilirsi a Pontinia, Italia.

ELISE CALUWAERTS AND Ô-CELLI
Concerto al Tramonto
Progetto musicale caratterizzato per la sua originalità e per la sua presentazione dinamica, nel mondo della musica classica.

 

PROGRAMMA
OUVERTURE LA FORZA DEL DESTINO, VERDI
PRES DES REMPARTS DE SEVILLE CARMEN, BIZET
L’AMOUR EST UN OISEAU REBELLE CARMEN, BIZET
LA STRADA ROTA
¿PORQUE SE OPRIME EL ALMA? BARBIERI
DANZON 2&3 MÁRQUEZ
HISTORIA DE UN AMOR VILLA-LOBOS
YO SOY MARIA PIAZZOLA
3 TANGOS PIAZZOLA
LES FILLES DE CADIX DELIBES
MELODIA VILLA-LOBOS

SOPRANO
ELISE CALUWAERTS

VIOLONCELLO
CORINNA LARDIN, SHIHO NISHIMURA, YOORI LEE, ALEXANDRE BEAUVOIR, JEAN-PIERRE BORBOUX, HERWIG CORYN, EMMANUEL TONDUS, SÉBASTIEN WALNIER

Grazie alla sua versatilità e alla sua accattivante personalità, la soprano belga Elise Caluwaerts è diventata una famosa solista sia nel suo Paese che in tutto il mondo. Inizia la carriera come cantante barocca e, in seguito, amplia il suo repertorio con il genere romantico e contemporaneo. Il suo amore per un repertorio stimolante – che spazia dall’opera a progetti multidisciplinari – l’ha portata a varie creazioni e collaborazioni straordinarie con compositori e ensemble di fama internazionale. Durante il Sydney Festival 2016, ha cantato il ruolo di “Lei” nell’opera da camera di Pascal Dusapin Passion. È stata invitata, inoltre, dall’Orchestra Sinfonica di San Pietroburgo per la registrazione di CD con uno spettacolare repertorio. Si esibisce nei migliori palcoscenici della musica classica e operistica di tutto il mondo.

Dalla creazione nel 2010, su iniziativa di Sébastien Walnier (Primo Violoncello del Théâtre Royal de la Monnaie di Bruxelles) e Alexandre Beauvoir (musicista da camera), questi otto musicisti condividono la profonda passione per la straordinaria ricchezza del loro strumento. Membri di importanti orchestre europee come il Théâtre Royal de la Monnaie, l’Opéra National de Paris e l’Orchestre Philharmonique Royal de Liège, Ô-Celli si è esibito in numerosi festival europei. In particolare il Festival International Violoncelle di Beauvais, le Flâneries musicales de Reims, il Festival de Musique de Sully & du Loiret, il Festival Musiq’3 e il Théâtre Royal de la Monnaie. Hanno pubblicato due lavori Ô-Celli fait son cinéma (2013) e Dances (2015). A breve un terzo con tema la musica latino-spagnola.